“Vedo a Colori” 2017: a Civitanova Marche sbarcano nuovi street artist

Vedo a colori, Porto di Civitanova Marche

Pattern Nostrum+Daniele Tozzi, photo © Silvia Diomedi

Di Giulio Vesprini e del suo bellissimo progetto “Vedo a Colori” – che dal 2009 sta trasformando il Porto di Civitanova Marche in una grande mostra permanente a cielo aperto della più suggestiva street art in circolazione nel nostro Paese –, abbiamo già parlato in un articolo di un paio di anni fa.

Ce ne occupiamo ancora perché l’iniziativa di Vesprini va avanti: ai sedici cantieri navali e ai mille metri quadrati del molo est già dipinti, si aggiungeranno nell’anno in corso le opere di cinquanta artisti che avranno a disposizione altri mille metri quadrati di spazi murali del porto.

Al progetto, interamente autoprodotto e patrocinato dal Comune di Civitanova Marche e da altre realtà istituzionali municipali, regionali ed europee, sono legati vari eventi (mostre fotografiche, incontri pubblici, proiezioni di documentari sulla realizzazione dei murales) che si stanno svolgendo da alcune settimane.

Ma il porto più colorato del mondo con i suoi splendidi murales è sempre aperto a chi ha voglia di bellezza. E l’estate è naturalmente la stagione migliore per visitarlo.

www.giuliovesprini.it

July 7, 2017

“Vedo a Colori” 2017: a Civitanova Marche sbarcano nuovi street artist