Santa Maria in Valle Porclaneta, il destino e le montagne

Santa Maria in Valle Porclaneta, Rosciolo dei Marsi, in provincia dell’Aquila

La piccola chiesa romanica di Santa Maria in Valle Porclaneta – nel paesino abruzzese di Rosciolo dei Marsi, in provincia dell’Aquila – si trova sul pendio del monte Velino, in armonia perfetta con i colori e con le forme dell’ambiente naturale che lo circonda.

Il rurale e sobrio edificio – il cui nucleo originario risale all’XI secolo – rappresenta bene la storia dell’Abruzzo e dei suoi abitanti, gente il cui destino, spiegava lo scrittore Ignazio Silone, da circa otto secoli… è stato deciso principalmente dalle montagne.

Un tempo era parte di un complesso abbaziale monastico ora scomparso, e custodisce preziose opere d’arte, come affreschi del Quattrocento, uno splendido ambone attribuito all’orafo e incisore abruzzese Nicola da Guardiagrele (1385-1462), un ciborio del XII secolo e una coeva iconostasi sormontata da un magnifico architrave ligneo.

La chiesetta di Santa Maria in Porclaneta può essere raggiunta a piedi attraverso un sentiero che parte dai pressi di Rosciolo. Quaranta minuti immersi nel paesaggio fieramente roccioso dell’Abruzzo.

Photos via: ©Luke115©Giulio Ielardi, ©Tommaso Gualtieri, ©Tammy Jackson, ©enzo santeusanio, ©Studio fotografico Paradisi, ©www.parcosirentevelino.it

October 10, 2016

Santa Maria in Valle Porclaneta, il destino e le montagne