San Giacomo a Ortisei, pellegrinaggio fra le montagne

Chiesa di San Giacomo a Ortisei, Alto Adige

La chiesa di San Giacomo a Ortisei – la più antica della Val Gardena: risale al XII-XIII secolo, anche se l’aspetto esterno, in stile neogotico, è il frutto di una restaurazione successiva – è intitolata al patrono dei viandanti: Giacomo Maggiore, fratello di Giovanni Evangelista.

Era uno dei discepoli di Gesù, e secondo una tradizione si recò in Spagna ad evangelizzare. Le sue spoglie riposano in Galizia, nella Cattedrale di Santiago de Compostela, dal Medio Evo meta celeberrima di pellegrinaggi e anch’essa naturalmente consacrata al protettore dei viaggiatori.

Era inevitabile quindi che questo piccolo edificio costruito tra i boschi delle Dolomiti – lungo la strada Troi Paian, che collegava la Valle Isarco con Venezia – si potesse raggiungere soltanto a piedi: partendo dalla chiesa parrocchiale di Ortisei, si percorrono prati e foreste di larici e pini per arrivare in circa un’ora e mezzo di cammino ai 1.565 metri della meta.

Ci sono meraviglie artistiche da ammirare all’interno – gli affreschi del XV secolo del presbiterio e i dipinti accanto al pulpito, del XVI – e, all’esterno, il panorama mozzafiato della Val Gardena.

Buon cammino!

Photos via: ©bill anderson, ©giuseppe.cat75 ©www.pluaniaurtijei.it, ©Giuseppe, ©www.tonidirossi.it

January 13, 2017

San Giacomo a Ortisei, pellegrinaggio fra le montagne

Ortisei (Bolzano)
Via Rezia, 1
+39 0471 777600