“Manifesta 12” a Palermo

cooking sections_IMG_1819_wolfgang_traeger

Giardino dei Giusti, via Alloro, 80

Dallo scorso 16 giugno, e fino al prossimo 4 novembre, Palermo ospita “Manifesta 12”, la biennale nomade d’arte contemporanea che dai primi anni Novanta attraversa le città d’Europa per promuovere un progetto culturale site-specific il cui principale obiettivo è quello di reinterpretare i rapporti tra cultura e società attraverso un dialogo continuo con l’ambito sociale.

L’iniziativa si sostanzia nell’esposizione pubblica di nuove esperienze creative prodotte dalla comunità culturale e artistica in stretta relazione con il contesto in cui si svolge la manifestazione.

L’idea di “Manifesta 12” – fondata ad Amsterdam dalla storica dell’arte olandese Hedwig Fijen, che ancora oggi la guida – nacque a ridosso della fine della Guerra Fredda, quando l’Europa si trovò a dover fare i conti con improvvisi cambiamenti economici, politici e culturali e con nuove prospettive di integrazione sociale.

Gli organizzatori quest’anno hanno scelto Palermo per la sua rilevanza su due principali temi che identificano l’Europa contemporanea: migrazione e condizioni climatiche, e sull’impatto che queste questioni hanno sulle nostre città.

Photos via:
m12.manifesta.org/why-palermo/?lang=it

July 27, 2018

“Manifesta 12” a Palermo

Palermo
"Manifesta 12", Via Teatro Garibaldi, 46/56
+39 091 6230804