Le fanciulle in bikini di Piazza Armerina

Piazza Armerina, Villa Romana del Casale, mosaici - mosaics

C’è chi afferma che le ragazze raffigurate durante una gara di atletica dei mosaici tardoimperiali della Villa del Casale – a Piazza Armerina, in Sicilia – dimostrino come il bikini sia un’invenzione romana.

La Villa del Casale – lussuosa residenza del IV secolo d.C. estesa su una superficie di circa 3.500 metri quadrati – è uno scrigno d’arte musiva (scoperto nel 1950) contenente scene realistiche, mitologiche e “di genere” che gli studiosi si sforzano di legare in un disegno unitario.

L’archeologo Andrea Carandini ha affermato che l’interpretazione d’insieme del complesso musivo si incentra sul concetto della vittoria dell’uomo sulle passioni e le forze brute grazie alla musica (Orfeo sulle bestie terrestri, Arione su quelle marine), all’astuzia (Ulisse e Polifemo, Eros e Pan) e alla forza (i cacciatori delle fiere, Giove e gli altri dei sui giganti, Bacco su Licurgo, Ercole sui Bistoni, ecc.). I giochi urbani e le fatiche di Ercole […] alludono in ultima istanza alla supremazia della “virtus” e della “felicitas” sul disordine e le potenze del male (“Filosofiana. La Villa di Piazza Armerina”, Flaccovio, Palermo 1982).

Non solo fanciulle in bikini, quindi.

May 15, 2015

Le fanciulle in bikini di Piazza Armerina

Piazza Armerina (En)
Contrada Casale
+39 0935 687667
+39 0935 687362