L’Antica Farmacia di Roccavaldina, intatta meraviglia

Antica Farmacia di Roccavaldina, Sicilia

Nell’Antica Farmacia di Roccavaldina, in Sicilia, risalente al 1628, è conservata un’antica collezione di manufatti in ceramica: qui si trova uno degli unici tre vasi nel mondo firmati da Antonio Patanazzi, raffinatissimo ceramista di Urbino che rappresenta una specie di mistero per la storia della maiolica rinascimentale. L’artista era titolare di una bottega nella città umbra già nel 1540, ma gli unici tre pezzi da lui siglati risalgono al 1580. La storia della sua produzione è quindi legata alla pazienza dei ricercatori, che si domandano il motivo per cui il maestro abbia deciso di firmare le proprie opere solo a fine carriera.

La maggior parte dei 238 splendidi oggetti – fiasche, brocchette, anfore e albarelli – conservati nella Farmacia di Roccavaldina sono comunque attribuiti con certezza alla bottega urbinate del misterioso ceramista (in cui lavoravano anche i due figli), alla quale furono commissionati da un aromataio messinese proprio verso il 1580. Successivamente furono donati alla locale confraternita del Santissimo Sacramento, che gestiva la spezieria.

Si tratta di una collezione importantissima perché integra (quasi tutti i coevi e omologhi corredi sono dispersi o gravemente lacunosi).

Questa è senza dubbio una farmacia del XVII secolo. Un’intatta meraviglia.

Photos via:
www.panoramio.com/photo/97721902

December 24, 2014

L’Antica Farmacia di Roccavaldina, intatta meraviglia

Roccavaldina (Me)
Via Umberto I, 1
+39 090 9977741