La ricchezza verde del giardino botanico La Cutura

Il giardino botanico La Cutura, nel comune di Giuggianello (Lecce) - botanical garden

Il giardino botanico La Cutura, nel comune di Giuggianello (Lecce), mette a disposizione una straordinaria varietà di specie botaniche: dalle agavi e dai cactus del Giardino segreto, agli oltre cinquecento esemplari di piante grasse e tropicali della Serra.

E ancora: dalle piante di terra del Giardino mediterraneo (lentischi, alaterni, allori, mirti, corbezzoli, ginestre, cisti, ginepri, salvie, rosmarini, eriche…), a quelle d’acqua del Laghetto (fior di loto, ninfee, piante palustri, galleggianti, ossigenanti…); dalle cento varietà di rose del Roseto alle querce settecentesche del Bosco di lecci…

Fu un banchiere a trasformare in giardino botanico una tenuta di campagna del XIX secolo, già famosa nella zona per le pinete e gli uliveti. Salvatore Cezzi – appassionato e collezionista di piante tropicali – negli anni Cinquanta la ampliò, realizzando una serie di giardini per ospitare le piante che collezionava nel corso dei suoi viaggi.

Oggi ci sono i figli a condurre l’azienda. E la bellezza è sempre l’ospite più importante di questo giardino.

Photos via:
www.lacutura.it

September 26, 2016

La ricchezza verde del giardino botanico La Cutura

Giuggianello (Lecce)
Contrada Cutura
+39 335 8262477