La Fiat 8V Supersonic di Ghia, perla rara

Fiat V8 Supersonic Ghia, 1954

La Fiat 8V Supersonic di queste foto – un modello del 1954 elaborato dalla carrozzeria Ghia – è frutto di un’intuizione di qualche anno prima.

Era il 1947 infatti quando l’allora presidente della casa automobilistica torinese Vittorio Valletta (1883-1967) chiese all’ingegnere e designer Dante Giacosa (1905-1996) di realizzare una lussuosa berlina touring in “stile americano” che puntasse a un mercato di nicchia.

In Italia fu chiamata familiarmente “OttoVù” e ne furono costruiti solo 114 esemplari, fino al 1954.

La Supersonic coupé di queste immagini appartiene proprio alla serie di “OttoVù” costruite nella prima metà degli anni Cinquanta da prestigiose aziende italiane – come Pininfarina, Vignale, Zagato, Bertone, Balbo e, appunto, Ghia – alle quali la Fiat, considerato l’insuccesso commerciale del prodotto, aveva ceduto un gran numero di autotelai.

La Fiat Supersonic Ghia, fabbricata in una ventina di esemplari (uno dei quali fu acquistato dalla star del cinema Lana Turner), è considerata una perla rara dai collezionisti di tutto il mondo.

Photos via:
https://www.bonhams.com/auctions/22792/lot/28/

October 28, 2015