La Ferrari 250 GT Cabriolet, rivoluzione a Maranello

Ferrari 250GT Cabriolet 1962

La Ferrari 250 GT Cabriolet fu presentata nel 1956 al Salone dell’automobile di Ginevra. La produzione di quest’automobile – la cui prima serie fu carrozzata da Boano – costituì una piccola rivoluzione nella Casa di Maranello, da dove, fino a quel momento, erano uscite rarissime cabriolet, pochi modelli destinati a clienti illustri che ne facevano esplicita richiesta.

La prima serie delle 250 GT Cabriolet progettate da Pininfarina constava di quaranta esemplari messi in commercio fra il 1957 e il 1958.

Della seconda serie – che presentava delle piccole differenze estetiche relative alla collocazione dei paraurti e alla foggia dei fari anteriori – furono invece fabbricati duecento modelli.

Eccone uno del 1962, ultimo anno di produzione di questa elegantissima vettura italiana.

Photos via:
www.artcurial.com/en/asp/fullCatalogue.asp?salelot=2219+++++310+&refno=10417349

May 9, 2014