La Certosa di Padula

La Certosa di Padula – il cui nome originale è Certosa di San Lorenzo –, che si trova in Campania, nella provincia di Salerno, è costruita sull’armonia fra piccolo e grande.

Piccola la dimensione esistenziale dei frati che vi abitavano, la cui vita si svolgeva quasi esclusivamente all’interno delle celle (attualmente ne sono conservate ventiquattro), nella preghiera, nello studio e nella meditazione.

Grande tutto il resto, a partire dalla struttura dell’edificio barocco – più di 50mila metri quadrati – , considerato la maggiore certosa d’Italia, nella quale si spalancano ambienti di misure considerevoli: il chiostro, tra i più spaziosi d’Europa – circa 12mila metri quadrati abbracciati da una corona di 84 colonne –; la cucina, nella quale, secondo una leggenda fu preparata, con più di mille uova, una gigantesca frittata per Carlo V, sul cui vastissimo impero “non tramontava mai il sole”; le cantine, con le enormi botti piene del vino prodotto dai frati; la biblioteca, cui si accede salendo una amplissima scala a chiocciola…

Un’armonia riconosciuta: la Certosa di San Lorenzo è stata dichiarata dall’Unesco Patrimonio dell’umanità.

Photos via:
www.beniculturali.it www.campaniartecard.it/itinerary.cfm?id=12 www.flickr.com/photos/elparison/4158567358 www.flickr.com/photos/elparison/4158603644 www.flickr.com/photos/fondazza1943/6786688524 www.incampania.com/ www.minniti.info/main/php/0443.php

December 12, 2013

La Certosa di Padula

Padula (Sa)
Viale Certosa, 1
+ 39 0975 77745