Urban Pulse: Rome

Cipriota di nascita e londinese d’adozione, Lara Kantardjian descrive il processo che segue per fotografare i contesti urbani come un divagare per le strade, come uno spettatore appartenuto alle “Elegie duinesi” di Rilke. Con gli occhi aperti e pronta a cogliere ogni nuova sensazione, la fotografa autrice di “Urban Pulse: Rome” entra in contatto con tutto alla ricerca di un’atmosfera o di una luce particolare, che la portino dall’ordinario al sublime.

Kantardjian ha passato la sua prima visita a Roma a passeggiare per i diversi rioni, lasciandosi riempire da ogni cosa, attenta a sentire il polso della città. Solo nei viaggi successivi ha sentito di essere più in sintonia e di conoscere i luoghi in cui si è persa, senza obiettivo, finalmente capace di concentrarsi appieno su quello che descrive come un “senso potenziato”, nella vista e nella consapevolezza.

WEEKLY POSTCARD

I più letti

Il Museo della Grande Guerra: la storia in vetta

Di Barbara PalladinoCi troviamo sulla Marmolada, in vetta, quota 3000 m. Qui si trova il Museo Marmolada Grande Guerra, uno spazio di...

Palazzo Giordano Apostoli: suggestioni neogotiche

Palazzo Giordano Apostoli si trova a Sassari, nella centrale Piazza d’Italia. Venne edificato nel 1877 - in quello che all'epoca veniva considerato...

Con Move To The Top, sul tetto delle Dolomiti

Di Barbara Palladino Dal 4 luglio riparte la funivia che conduce Malga Ciapèla sulla cima della Marmolada, cuore delle...

Tenute La Montina, regno del Franciacorta

Di Barbara PalladinoLe Tenute La Montina si trovano a Monticelli Brusati (BS), nel nord-est della Franciacorta, a ridosso di un ampio anfiteatro...