Tazio Secchiaroli, tra set e realtà

“Paparazzo” è un nome internazionale alonato di un certo mistero. Secondo una delle tradizioni in circolazione, il termine nacque grazie a Tazio Secchiaroli che, sul set della “Dolce vita”, raccontò a Federico Fellini le proprie disavventure di fotografo di strada e d’assalto, gli appostamenti per sorprendere i divi inviperiti, le non infrequenti colluttazioni con loro, le conseguenti fughe rocambolesche a piedi o in Lambretta per salvare la pelle e la pellicola.

Fu Ennio Flaiano a rivelare il seguito della storia: lo scrittore, in quel momento sceneggiatore della “Dolce vita”, e il regista riminese battezzarono in questo buffo modo uno dei fotoreporter del celebre film, interpretato da Walter Santesso, utilizzando il cognome di un personaggio di un romanzo d’inizio Novecento di George Gissing: di quel Coriolano Paparazzo nell’invenzione felliniana resterà solo il cognome.

Quindi c’è anche un po’ di Secchiaroli nell’eponimo dei fotoreporter dei vip. D’altronde, il fotografo romano (1925-1998), originario del quartiere popolare Centocelle, di storie da raccontare ne aveva parecchie, e non solo quelle relative alle notti brave del jet set di via Veneto, mitica boulevard capitolina su cui alla fine degli anni Cinquanta “incrociò”, e non casualmente, Walter Chiari, Ava Gardner, Anita Ekberg, re Faruq d’Egitto, tra gli altri. Infatti i suoi scatti avevano immortalato anche scene della vita parlamentare, la povertà delle periferie romane, i pellegrini del Giubileo del 1950, e molto altro ancora.

Col mondo del cinema Secchiaroli rimase sempre in contatto, e non solo nei “corpo a corpo” con le sue illustri vittime. Di molte di esse, a partire dal 1960, diventò compagno di strada e di set cinematografici. Come lo stesso Fellini e Marcello Mastroianni. E Sophia Loren, di cui fu fotografo personale per vent’anni.

Ecco alcuni grandi protagonisti del cinema di quel periodo sorpresi dalla sua macchina fotografica.

Photos via: Diego Mormorio, “Tazio Secchiaroli, dalla dolce vita ai miti del set”, Federico Motta Editore, Milano 1998

Tazio Secchiaroli, Claudia Cardinale, 1961

Claudia Cardinale, 1961

Tazio Secchiaroli, Vittorio De Sica on the set of "Marriage Italian Style", "Matrimonio all'italiana", Cinecittà, 1964

Vittorio De Sica sul set di "Matrimonio all'italiana", Cinecittà, 1964

Tazio Secchiaroli, Elsa Martinelli on the set of "The Tenth Victim", "La decima vittima", Cinecittà, 1965

Elsa Martinelli sul set de "La decima vittima", Cinecittà, 1965

Tazio Secchiaroli, Federico Fellini during the filming of "8 1/2", Cinecittà, 1963

Federico Fellini durante le riprese di "8 1/2", Cinecittà, 1963

Tazio Secchiaroli, Fellini during the filming of "Amarcord", Cinecittà, 1974

Fellini durante le riprese di "Amarcord", Cinecittà, 1974

Tazio Secchiaroli, Sophia Loren during a break between takes of "Arabesque", London, 1966

Sophia Loren in un momento di pausa durante le riprese di "Arabesque", Londra, 1966

Tazio Secchiaroli, Sophia Loren in a scene from "The Priest's Wife", "La moglie del prete", Padova, 1970

Sophia Loren in una scena de "La moglie del prete", Padova, 1970

Tazio Secchiaroli, Sophia Loren among the wigs

Sophia Loren tra le parrucche

Tazio Secchiaroli, Sophia Loren during a break in "C'era una volta", Matera, 1967

Sophia Loren in una pausa durante le riprese di "C'era una volta", Matera, 1967

Tazio Secchiaroli, Sophia Loren during a break in the filming of "Bianco, Rosso e…", Almeria, Spain, 1972

Sophia Loren in una pausa durante le riprese di "Bianco, rosso e…", Almeria, Spagna, 1972

Tazio Secchiaroli, Silvana Mangano with her three children on the set of "The last Judgment", Teatro San Carlo, Napoli, 1961

Silvana Mangano con i suoi tre figli sul set de "Il Giudizio universale", Teatro San Carlo, Napoli, 1961

Tazio Secchiaroli, Silvana Mangano, 1961

Silvana Mangano, 1961

Tazio Secchiaroli, Marco Ferreri during the shooting of "Casanova '70", 1965

Marco Ferreri durante le riprese di "Casanova '70", 1965

Tazio Secchiaroli, Mastroianni on the set of "Casanova '70" at Fiumicino airport, 1965

Marcello Mastroianni sul set di "Casanova '70", all'aeroporto di Fiumicino, Roma, 1965

Tazio Secchiaroli, Marcello Mastroianni on the set of "8 1/2", Cinecittà, 1963

Marcello Mastroianni sul set di "8 1/2", Cinecittà, 1963

Tazio Secchiaroli, Marcello Mastroianni and Marisa Mell in "Casanova '70", Apulia, 1965

Marcello Mastroianni e Marisa Mell in "Casanova '70", Puglia, 1965

Tazio Secchiaroli, Pier Paolo Pasolini on the set of "Accattone", Roma, 1961

Pier Paolo Pasolini sul set di "Accattone", Roma, 1961

Tazio Secchiaroli, Virna Lisi, "Casanova '70", 1965

Virna Lisi, "Casanova '70", 1965

Tazio Secchiaroli, Virna Lisi on the set of "Casanova '70", 1965

Virna Lisi sul set di "Casanova '70", 1965

WEEKLY POSTCARD

I più letti

Il Museo della Grande Guerra: la storia in vetta

Di Barbara PalladinoCi troviamo sulla Marmolada, in vetta, quota 3000 m. Qui si trova il Museo Marmolada Grande Guerra, uno spazio di...

Palazzo Giordano Apostoli: suggestioni neogotiche

Palazzo Giordano Apostoli si trova a Sassari, nella centrale Piazza d’Italia. Venne edificato nel 1877 - in quello che all'epoca veniva considerato...

Con Move To The Top, sul tetto delle Dolomiti

Di Barbara Palladino Dal 4 luglio riparte la funivia che conduce Malga Ciapèla sulla cima della Marmolada, cuore delle...

Tenute La Montina, regno del Franciacorta

Di Barbara PalladinoLe Tenute La Montina si trovano a Monticelli Brusati (BS), nel nord-est della Franciacorta, a ridosso di un ampio anfiteatro...