Seneca e La Perugina: l’arte del Bacio

Federico Seneca (1891-1976), tra i massimi grafici pubblicitari europei del Novecento, collaborò con La Perugina (celebre marchio di prodotti dolciari italiani) dall’inizio degli anni Venti al 1933.

La creazione più famosa dell’azienda alimentare fondata a Perugia è rappresentata dai “Baci” di cioccolato, gianduia e granella di nocciola. Seneca ne sviluppò la presentazione e il confezionamento, tra l’altro rielaborando il “Bacio” di Francesco Hayez per il disegno della coppia di innamorati che, insieme alla scritta, connotano il prodotto.

Seneca lavorava con un’acribia diventata leggendaria. Spesso per realizzare le sue opere creava dapprima un modello in filo di ferro su cui modellava la figura in plastilina dalla quale successivamente otteneva una scultura in gesso. Solo dopo aver verificato il corretto rapporto volumetrico fra le parti e quello fra luce e ombra passava al disegno.

Qui, una serie di manifesti pubblicitari per i cioccolatini e i prodotti dolciari della Perugina creati dal grande artista marchigiano.

WEEKLY POSTCARD

I più letti

Il Museo della Grande Guerra: la storia in vetta

Di Barbara PalladinoCi troviamo sulla Marmolada, in vetta, quota 3000 m. Qui si trova il Museo Marmolada Grande Guerra, uno spazio di...

Palazzo Giordano Apostoli: suggestioni neogotiche

Palazzo Giordano Apostoli si trova a Sassari, nella centrale Piazza d’Italia. Venne edificato nel 1877 - in quello che all'epoca veniva considerato...

Con Move To The Top, sul tetto delle Dolomiti

Di Barbara Palladino Dal 4 luglio riparte la funivia che conduce Malga Ciapèla sulla cima della Marmolada, cuore delle...

Tenute La Montina, regno del Franciacorta

Di Barbara PalladinoLe Tenute La Montina si trovano a Monticelli Brusati (BS), nel nord-est della Franciacorta, a ridosso di un ampio anfiteatro...