Riaperta al pubblico la Cripta di San Sepolcro, vero centro di Milano

Calpestare il pavimento della Cripta della chiesa di San Sepolcro a Milano avendo piena coscienza del luogo in cui ci si trova, può fare un certo effetto.

Sapere, per esempio, che le bianche pietre levigate su cui si cammina sono le stesse che lastricavano il foro di epoca romana – IV secolo – e che, quindi, molto probabilmente anche sant’Ambrogio, sant’Agostino e l’imperatore Teodosio vi appoggiarono i piedi, può provocare un po’ di sconcerto.

E ancora: porre mente al fatto che questa chiesa dell’inizio dell’XI secolo è stata per centinaia di anni considerata l’“umbilicus civitatis” (Leonardo da Vinci nella famosa veduta prospettica della città contenuta nel suo “Codex Atlanticus” la segnala come il centro esatto della Milano del suo tempo) può suscitare stupore.

È una bellissima notizia quindi quella che annuncia la riapertura al pubblico della Cripta dopo cinquant’anni di inaccessibilità.

Qui è conservato un simulacro trecentesco della tomba di Gesù davanti al quale sta una statua policroma del XVII secolo che rappresenta san Carlo Borromeo in ginocchio.

A proposito di san Carlo: se capitaste qui il mercoledì o il venerdì, sappiate pure che nel pomeriggio di questi due giorni l’arcivescovo di Milano scendeva nella Cripta a pregare.

Forse è ancora questo il “vero mezzo” di Milano.

La Cripta è aperta al pubblico tutti i giorni dalle 12.00 alle 20.00 e l’ingresso costa 10 euro.

Photos via: ©eletrix, ©www.clponline.it

Cripta della chiesa di San Sepolcro a Milano - Crypt of the Church of the Holy Sepulcher in MilanCripta della chiesa di San Sepolcro a Milano - Crypt of the Church of the Holy Sepulcher in MilanCripta della chiesa di San Sepolcro a Milano - Crypt of the Church of the Holy Sepulcher in MilanCripta della chiesa di San Sepolcro a Milano - Crypt of the Church of the Holy Sepulcher in MilanCripta della chiesa di San Sepolcro a Milano - Crypt of the Church of the Holy Sepulcher in MilanCripta della chiesa di San Sepolcro a Milano - Crypt of the Church of the Holy Sepulcher in MilanCripta della chiesa di San Sepolcro a Milano - Crypt of the Church of the Holy Sepulcher in MilanCripta della chiesa di San Sepolcro a Milano - Crypt of the Church of the Holy Sepulcher in MilanCripta della chiesa di San Sepolcro a Milano - Crypt of the Church of the Holy Sepulcher in Milan

Riaperta al pubblico la Cripta di San Sepolcro, vero centro di Milano

Milano
Piazza Santo Sepolcro
Veneranda Biblioteca Ambrosiana: +39 02 806921
+39 02 80692215

WEEKLY POSTCARD

I più letti

Il Museo della Grande Guerra: la storia in vetta

Di Barbara PalladinoCi troviamo sulla Marmolada, in vetta, quota 3000 m. Qui si trova il Museo Marmolada Grande Guerra, uno spazio di...

Palazzo Giordano Apostoli: suggestioni neogotiche

Palazzo Giordano Apostoli si trova a Sassari, nella centrale Piazza d’Italia. Venne edificato nel 1877 - in quello che all'epoca veniva considerato...

Con Move To The Top, sul tetto delle Dolomiti

Di Barbara Palladino Dal 4 luglio riparte la funivia che conduce Malga Ciapèla sulla cima della Marmolada, cuore delle...

Tenute La Montina, regno del Franciacorta

Di Barbara PalladinoLe Tenute La Montina si trovano a Monticelli Brusati (BS), nel nord-est della Franciacorta, a ridosso di un ampio anfiteatro...