La Milano scomparsa di Mosè Bianchi

Mosè Bianchi (1840-1904) fu un grande pittore di Monza innamorato di Milano.

Trenta vedute della metropoli meneghina realizzate dall’importante artista alla fine del XIX secolo (molte delle quali per la prima volta esposte in pubblico) sono oggi riunite nella bella mostra “La Milano scomparsa”, aperta fino al prossimo 26 giugno alla GamManzoni (Centro studi per l’Arte moderna e contemporanea).

Dopo un esordio d’ispirazione romantica, Mosè Bianchi – importantissimo esponente dell’arte lombarda dell’Ottocento, zio di quel Pompeo Mariani di cui ci siamo già occupati – attraversò i territori della pittura di genere, del realismo e del verismo.

Alcuni degli scorci immortalati da Bianchi ritraggono una Milano piovosa, e, come annotava lo scrittore Emilio De Marchi, contemporaneo del pittore monzese, a Milano, quando piove… la gente è immusonita, e d’inverno, quando ci sono quelle giornate scure, fredde, e nebbiose, anche lui, il nostro Duomo diventa grigio, freddo….

Ma se torna il sereno, concludeva De Marchi, come alle volte si vede nelle mattine d’aprile e di maggio, Gesù, che allegria!.

Eccola, la triste e allegra Milano che non c’è più.

Mosè Bianchi, "La Milano scomparsa"

"Giorno di pioggia a Milano", 1886, olio su tavola

Mosè Bianchi, "La Milano scomparsa"

"Il Carrobbio", olio su tavola

Mosè Bianchi, "La Milano scomparsa"

"Il tram del Carrobbio", olio su tela

Mosè Bianchi, "La Milano scomparsa"

"Milano di notte", olio su tavola

Mosè Bianchi, "La Milano scomparsa"

"Le colonne di San Lorenzo", 1890, olio su tela

Mosè Bianchi, "La Milano scomparsa"

"Neve a Milano", 1895, olio su tavola

Mosè Bianchi, "La Milano scomparsa"

"Milano in un giorno di pioggia", 1890, olio su tavola

Mosè Bianchi, "La Milano scomparsa"

"Tramonto sulla darsena a Porta Ticinese", 1895, olio su tavola

Mosè Bianchi, "La Milano scomparsa"

"Neve in città", 1890, olio su tavola

La Milano scomparsa di Mosè Bianchi

Milano
Gam Manzoni, Centro studi per l'arte moderna e contemporanea, via Alessandro Manzoni, 45
+39 02 62695107

WEEKLY POSTCARD

I più letti

Il Museo della Grande Guerra: la storia in vetta

Di Barbara PalladinoCi troviamo sulla Marmolada, in vetta, quota 3000 m. Qui si trova il Museo Marmolada Grande Guerra, uno spazio di...

Palazzo Giordano Apostoli: suggestioni neogotiche

Palazzo Giordano Apostoli si trova a Sassari, nella centrale Piazza d’Italia. Venne edificato nel 1877 - in quello che all'epoca veniva considerato...

Con Move To The Top, sul tetto delle Dolomiti

Di Barbara Palladino Dal 4 luglio riparte la funivia che conduce Malga Ciapèla sulla cima della Marmolada, cuore delle...

Tenute La Montina, regno del Franciacorta

Di Barbara PalladinoLe Tenute La Montina si trovano a Monticelli Brusati (BS), nel nord-est della Franciacorta, a ridosso di un ampio anfiteatro...