Il Bar Vitelli di Savoca, il Padrino e una suggestione che non si può rifiutare

Seconda metà degli anni Quaranta del Novecento. Michael Corleone, il figlio del “Padrino”, di ritorno da una battuta di caccia, è seduto a un tavolino all’aperto del Bar Vitelli. Si è da qualche tempo rifugiato in Sicilia per evitare i guai che incombono a New York dove è in corso una guerra cruenta tra famiglie mafiose italoamericane, una delle quali è la sua.

In compagnia di due picciotti, che gli fanno anche da interpreti, Corleone chiede al titolare del bar notizie intorno a una bella ragazza intravista pochi attimi prima su un sentiero del paese.

«Aveva un vestito color prugna», spiega uno dei due scherani, «e un fiocco in testa dello stesso colore… Poteva essere una bellezza più greca che italiana…».

Il titolare capisce che quei tre giovanotti stanno lodando l’avvenenza di sua figlia e, profondamente turbato e irritato, li saluta bruscamente tornando all’interno del locale.

Pochi minuti dopo, avendo capito di aver a che fare con un “pezzo da novanta”, il quale, tra l’altro, gli sta chiedendo niente meno che la mano di sua figlia – un’offerta che non può rifiutare –, l’uomo accetta la proposta di un incontro fra i due, “secondo le usanze locali”.

La scena è tratta dal “Padrino”, capolavoro di Francis Ford Coppola, girato nel 1972 tra gli Usa e la Sicilia, con Marlon Brando protagonista. Michael Corleone è Al Pacino, e il Bar Vitelli è ancora così come lo si vede nel bellissimo film.

Un antico e tradizionale bar siciliano ubicato nel settecentesco Palazzo Trimarchi di Savoca, in provincia di Messina.

Un luogo che vale la pena visitare. Una suggestione “che non si può rifiutare”.

Photos via:
http://www.flickr.com/photos/adrianalobba/14311850964
http://www.panoramio.com/photo/47641276
http://www.flickr.com/photos/67653519@N02
http://www.flickr.com/photos/archer10/5335788550
http://www.flickr.com/photos/cardbush
http://www.flickr.com/photos/markb120/1351331803
http://www.flickr.com/photos/melqart/6124056625

Savoca, Messina, SiciliaSavoca, Messina, SiciliaSavoca, Messina, SiciliaSavoca, Messina, SiciliaSavoca, Messina, SiciliaSavoca, Messina, SiciliaSavoca, Messina, Sicilia, Palazzo TrimarchiBar Vitelli, Savoca, Sicilia, Il PadrinoBar Vitelli, Savoca, Sicilia, Il PadrinoBar Vitelli, Savoca, Sicilia, Il PadrinoBar Vitelli, Savoca, Sicilia, Il PadrinoBar Vitelli, Savoca, Sicilia, Il PadrinoBar Vitelli, Savoca, Sicilia, Il PadrinoBar Vitelli, Savoca, Sicilia, Il PadrinoBar Vitelli, Il Padrino, Al PacinoBar Vitelli, Il Padrino, Al PacinoBar Vitelli, Il Padrino, Al PacinoBar Vitelli, Il Padrino, Al PacinoBar Vitelli, Il Padrino, Al PacinoBar Vitelli, Il Padrino, Al PacinoBar Vitelli, Il Padrino, Al Pacino

Il Bar Vitelli di Savoca, il Padrino e una suggestione che non si può rifiutare

Savoca (Me)
Piazza Fossia, 7
+39 334 9227227
+39 095 0933032

WEEKLY POSTCARD

I più letti

Il Museo della Grande Guerra: la storia in vetta

Di Barbara PalladinoCi troviamo sulla Marmolada, in vetta, quota 3000 m. Qui si trova il Museo Marmolada Grande Guerra, uno spazio di...

Palazzo Giordano Apostoli: suggestioni neogotiche

Palazzo Giordano Apostoli si trova a Sassari, nella centrale Piazza d’Italia. Venne edificato nel 1877 - in quello che all'epoca veniva considerato...

Con Move To The Top, sul tetto delle Dolomiti

Di Barbara Palladino Dal 4 luglio riparte la funivia che conduce Malga Ciapèla sulla cima della Marmolada, cuore delle...

Tenute La Montina, regno del Franciacorta

Di Barbara PalladinoLe Tenute La Montina si trovano a Monticelli Brusati (BS), nel nord-est della Franciacorta, a ridosso di un ampio anfiteatro...