Distilleria Le Crode, dove si lavora come una volta

Nella Distilleria Le Crode, sulle rive del Piave, a metà strada fra Valdobbiadene e Feltre, è in funzione uno dei rari impianti in Italia che lavora ancora “come si faceva un tempo”, nella illustre tradizione della grappa veneta.

L’impianto è a caldaie in rame funzionanti a vapore, a ciclo discontinuo, realizzato nei primi anni del Novecento.

Del resto, la storia della Distilleria parte da molto lontano, in un ambiente in cui la sapienza artigianale è trascorsa intatta da generazione a generazione. E Vincenzo Agostini, maestro distillatore, è oggi l’unico erede della storica tradizione della Grappa Bellunese, un tempo considerata una delle migliori grappe italiane.

Lui, con tenacia e pazienza, continua a distillarla goccia dopo goccia. Come si faceva un tempo, per l’appunto. Si lavora in autunno, in coda alle vendemmie, con vinacce rigorosamente fresche, perfettamente fermentate. La distillazione è lenta e morbida. Eliminata la testa e la coda, resta la Grappa fine Le Crode.

Photos via:
http://www.distillerialecrode.com

Distilleria Le Crode, dove si lavora come una volta

Località Caorera - Quero Vas (Belluno)
via Masetti, 11
+39 0439 787288
+39 393 9633833

WEEKLY POSTCARD

I più letti

Il Museo della Grande Guerra: la storia in vetta

Di Barbara PalladinoCi troviamo sulla Marmolada, in vetta, quota 3000 m. Qui si trova il Museo Marmolada Grande Guerra, uno spazio di...

Palazzo Giordano Apostoli: suggestioni neogotiche

Palazzo Giordano Apostoli si trova a Sassari, nella centrale Piazza d’Italia. Venne edificato nel 1877 - in quello che all'epoca veniva considerato...

Con Move To The Top, sul tetto delle Dolomiti

Di Barbara Palladino Dal 4 luglio riparte la funivia che conduce Malga Ciapèla sulla cima della Marmolada, cuore delle...

Tenute La Montina, regno del Franciacorta

Di Barbara PalladinoLe Tenute La Montina si trovano a Monticelli Brusati (BS), nel nord-est della Franciacorta, a ridosso di un ampio anfiteatro...