Il Museo del Cappello di Montappone e l’instabile moda

Museo del Cappello di Montappone, Fermo, Marche - Hat Museum

Al Museo del Cappello di Montappone sono in mostra permanente feluche, pagliette, cilindri, pamele, fez… Nonché l’ultimo copricapo indossato da Federico Fellini.

Del resto, in questo paese delle Marche, come si legge in un resoconto del 1860, da tempo immemorabile s’è introdotta l’arte di intessere le paglie per farne cappelli, che poi si è diffusa in alcuni dei finitimi luoghi. Tolte pochissime famiglie, ed i fanciulli al di sotto dei cinque o sei anni, tutti gli altri, maschi, femmine e ragazzi, occupandosene alacremente, giungono a fabbricare in ogni anno trecento e più mila cappelli….

La paglia di frumento, continua il racconto, giunge nelle mani sapienti delle donne del paese, che attendono a cucire le trecce, o sovrapponendole o riunendole orlo con orlo, e con tanta arte da non fare apparire i punti di cucitura, dando poi ai cappelli, mediante forme di legno, quella foggia voluta dalla instabile moda… (V. Vitali Brancadoro, “Notizie storiche e statistiche di Montappone nella provincia di Fermo”, Paccasassi, Fermo 1860).

Il racconto di questa bellissima tradizione artigianale continua nel Museo del Cappello di Montappone.

August 27, 2015

Il Museo del Cappello di Montappone e l’instabile moda

Montappone (Fm)
Borgo XX Settembre
+39 0734 760134