I falò di San Casciano: la festa del fuoco

San Casciano, festa dei falò - bonfire festival

L’origine della tradizione dei due grandiosi falò di San Casciano, in Emilia-Romagna, accesi lo scorso 11 aprile, come sempre, sulle rive opposte del fiume Montone dai cittadini dei due rioni del comune, “Borgo di sopra” e “Mercato”, si perde nella notte dei tempi.

La sfida di San Casciano – una competizione per realizzare il falò più bello – è una delle tante manifestazioni popolari  legate probabilmente alla mitologia della “conquista del fuoco”, che, come ha spiegato l’antropologo olandese Johan Goudsblom nel suo saggio “Fuoco e civiltà” (Donzelli, Roma 1996), veniva considerata una grande benedizione per il genere umano, spesso ottenuta con l’aiuto di semidei come Prometeo.

Nel suo libro “Miti sull’origine del fuoco”, continua Goudsblom l’antropologo e studioso di folklore sir James Frazier ha inserito molti racconti che dimostrano come le popolazioni di tutto il mondo abbiano considerato il fuoco qualcosa di molto prezioso caduto nelle mani dei loro antenati per via di qualche sotterfugio o per buona fortuna. Come ha indicato l’antropologo francese Lévy-Strauss, un elemento comune a tutti i miti è l’idea che attraverso il possesso del fuoco… gli uomini siano diventati veramente “umani”.

Una grande festa. Una gara rovente.

Photos via:
https://www.flickr.com/photos/strocchi/ https://www.flickr.com/photos/dvdplm/ https://www.flickr.com/photos/federicapoluzzi/ https://instagram.com/festadelfalo multimedia.quotidiano.net/?tipo=photo&media=15395#2 www.smfotografie.it www.ilrestodelcarlino.it/forli/provincia/2013/04/07/870140-rocca-san-casciano-festa-falo.shtml https://www.flickr.com/photos/fabrizioleonardi/ https://www.flickr.com/photos/larswelin/

April 14, 2015

I falò di San Casciano: la festa del fuoco

Rocca San Casciano (FC)