Coccoina, madeleine italiana

Coccoina colla - glue

La Coccoina è una colla che da quasi novant’anni tiene insieme i ricordi di varie generazioni di italiani.

Prodotta a partire dal 1927 dall’azienda Balma, Capoduri & C. di Pavia, questa colla bianca solida da ufficio è una commovente madeleine che con il suo inconfondibile profumo di mandorla evoca in ogni italiano lontani giorni d’infanzia.

Lo scrittore e uomo politico italiano Walter Veltroni in un suo romanzo spiega bene l’utilizzazione e l’effetto della Coccoina nella vita quotidiana di un ragazzo intento a ritagliare le figurine dei corridori del Giro d’Italia pubblicate negli anni Sessanta da un popolarissimo periodico, “Il Corriere dei Piccoli”:

Era buonissimo l’odore della Coccoina. Era un positivo effetto collaterale del gioco che più piaceva ad Andrea. Un gioco che si poteva fare da soli, anzi si doveva fare da soli. […] Occorrevano tempo e concentrazione.

La prima condizione era avere una copia non sgualcita del “Corriere dei Piccoli”. Poi forbici, del cartone non troppo rigido e il barattolo grigio di quella meravigliosa crema bianca dall’odore inconfondibile.

Andrea sapeva che il magico pennellino riposto nell’apposito scomparto di ogni confezione circolare tratteneva, indurendola, un po’ di colla e a ogni nuova applicazione bisognava passare e ripassare finché non fosse sciolto anche il più piccolo grumo.

Adorava quella cerimonia e i suoi rituali, compiuti sempre con meticolosa precisione. Un errore, nella curva del taglio o nella sagomatura del cartoncino, poteva essere fatale e segnare la prematura conclusione dell’attività dell’atleta. (W. Veltroni, “Noi”, Rizzoli, Milano 2010).

Eccola in alcune immagini. Facile sentirne il profumo.

Photos via: ©coccoina.it

April 20, 2016