Buongiorno Ceramica! Il lungo weekend della ceramica italiana

Assemini, Sardegna

Forte del successo della prima edizione, torna quest’anno, dal 3 al 5 giugno, Buongiorno Ceramica!, la manifestazione che celebra in tutto il Bel Paese la tradizione della ceramica artistica e artigianale italiana.
Sono 37 le città di antica tradizione ceramica che per l’occasione si trasformeranno in botteghe a cielo aperto: da Faenza, riconosciuta capitale mondiale della maiolica, ad Albissola Marina, dove la ceramica nel Novecento è stata espressione naturale per grandi artisti contemporanei.

Da Sesto Fiorentino, la cui storia è legata in modo indissolubile alla celebre Manifattura Ginori, a Vietri sul Mare, nota per le sue produzioni dal XVII secolo.

Da Grottaglie, che alla ceramica ha dedicato un intero quartiere fitto di botteghe ricavate nella roccia, a Caltagirone, che già nel medioevo registra la presenza di artigiani dediti all’industria del vasellame.

Ogni centro metterà in mostra forme e tipicità della sua tradizione attraverso aperture straordinarie di forni e fornaci, visite guidate, mostre e dibattiti.

Prepariamoci quindi a mettere le mani sul tornio! A modellare l’argilla ci guideranno artisti e artigiani del settore durante i numerosi laboratori e incontri annunciati nel ricco programma della manifestazione, che non mancherà di coinvolgere il pubblico stuzzicando anche l’appetito insieme alla creatività: “Cene ceramiche”, “Mani in pasta”, “Fuochi accesi” sono infatti alcuni degli appuntamenti a tema ceramica e cibo.

Photos via:
www.buongiornoceramica.it

May 30, 2016