Vita e miracoli delle Catacombe di San Gennaro

Catacombe di Napoli – San Gaudioso e di San Gennaro - Naples catacombs

Che le Catacombe di Napoli – i complessi sepolcrali di San Gaudioso e di San Gennaro – non sono un luogo di morte («quae perpetuo cunctos absorbet hiatu», «che tutti inghiotte nel suo eterno abisso», come si legge in una delle epigrafi funerarie disseminate in questi ipogei), lo dimostrano soprattutto i ragazzi del Rione Sanità che da qualche tempo le hanno prese in cura:

Per anni, spiega don Antonio Loffredo, parroco della Basilica di Santa Maria alla Sanità, uno dei quartieri più abbandonati di Napoli custodiva quasi inconsapevolmente nel suo sottosuolo la propria ricchezza. Ora è stata portata alla luce.

I ragazzi della Sanità, continua il sacerdote diocesano, hanno saputo recuperarla dall’abbandono, lottando contro le difficoltà. Hanno fondato una cooperativa sociale, La Paranza, che tuttora gestisce le grandiose Catacombe di San Gennaro restituendole in tutta la loro bellezza ai napoletani e alle migliaia di turisti che ogni anno vengono a visitarle da tutto il mondo. A riprova di quanto il legame tra vita e morte nella nostra cultura sia stretto e naturale (A. Loffredo, “Noi del Rione Sanità”, Mondadori, Milano 2013).

Le Catacombe di San Gennaro – intitolate al patrono della città le cui spoglie furono qui traslate nel V secolo – sono un interessantissimo complesso monumentale paleocristiano molto esteso e sviluppato su due livelli, il cui nucleo più antico risale al II-III secolo. Sono separate da quelle di San Gaudioso da maestose gallerie scavate nel tufo in cui si trovano affreschi, mosaici, colonne e numerosi tesori d’arte antica

«Redemptor meus vivit», «il mio Redentore è vivo», si legge in un’altra epigrafe delle Catacombe di San Gennaro. Una citazione che ci fa molto piacere segnalare.

Photos via: ©FAI – Fondo Ambiente Italiano, ©Giuseppe Guida, ©GiogiòNA

February 10, 2017

Vita e miracoli delle Catacombe di San Gennaro

Napoli
L'ingresso è adiacente alla Basilica del Buon Consiglio, Via Capodimonte, 13
+39 081 7443714