Villa Revoltella, giardino di Trieste

Villa-revoltella-trieste-05

Villa Revoltella, a Trieste, porta il nome dell’imprenditore veneziano Pasquale Revoltella (1795-1869) il quale nel suo testamento dichiarò di farne omaggio alla sua città d’elezione disponendo che dovesse «sempre durante il giorno restare aperta al libero accesso pel pubblico».

Il donatore, che aveva fatto fortuna nel commercio di legnami e granaglie e nel 1867 era stato nominato barone dall’imperatore Francesco Giuseppe, lasciò a Trieste il suo parco di 50mila metri quadrati in cui trovano posto una magnifica serra in ferro e ghisa («opera elegante di bel disegno gotico dovuta allo Stabilimento tecnico triestino», recita una guida di Trieste di metà Ottocento redatta in parte dal medesimo Revoltella) e lo chalet svizzero (o «casa del padrone in forma di capanna… resistente ai buffi di bora»).

Percorrendo i vialetti che si snodano fra aiuole e prati, si incontra la chiesa in pietra carsica (che è «dedicata al santo del mio nome», spiega ancora il barone nel suo lascito, e che «dovrà essere conservata in perpetuità come chiesa pubblica, e celebrarvisi ogni giorno la Santa Messa»), una “gloriette” (da cui «si riposa l’occhio su bella verdura, su alberi annosi, sur un parterre vagamente fiorito», dichiara ancora il baedeker triestino), statue di cotto di Berlino, un giardino all’italiana (che «manda i suoi grati odori ed una piacevole frescura per molti zampilli d’acqua perenne»), la casa del custode, la casa parrocchiale e le scuderie.

Benvenuti a Villa Revoltella.

Trieste
Via Carlo De Marchesetti, 37
Orario invernale, dalle 7.00 alle 19.00;
orario estivo dalle 7.00 alle 20.00

Photos via:
www.triestecultura.it/luoghi/index/id/76/ www.giardininviaggio.it/tag/orto-botanico-trieste https://artplace.io/discover/1795/parco+di+villa+revoltella https://somewherefvg.it/parco-di-villa-revoltella/ https://sentieriepensieri.wordpress.com/2011/11/26/trieste-o-cara-3/

April 24, 2019