Targa Florio, la strada e la memoria

Targa Florio poster Duilio Cambellotti, 1907

Duilio Cambellotti, 1907

«E senti allora, / se pure ti ripetono che puoi / fermarti a mezza via o in alto mare, / che non c’è sosta per noi, / ma strada, ancora strada, / e che il cammino è sempre da ricominciare».

I versi di Eugenio Montale paiono risuonare, come una profezia incompiuta, in quel tratto di strada tortuosa che si snoda fra le Madonie, sulla quale, dal 1906 al 1977, si è disputata per 61 volte la Targa Florio, tra le più antiche e celebri corse automobilistiche italiane.

Purtroppo, il percorso glorioso e difficile che serpeggia all’ombra del massiccio montuoso della Sicilia settentrionale si è interrotto in quel 1977 anche per i numerosi incidenti che fino ad allora avevano costellato la storia della competizione.

Resta la memoria di una meravigliosa ed epica avventura automobilistica. Memoria che anche questi bellissimi poster firmati da grandi autori italiani e stranieri mantengono viva.

July 14, 2014

Targa Florio, la strada e la memoria