Scylla

Il terreno arido, pieno di crepe create dal sole, si estende fino all’orizzonte e lascia che le tracce della presenza umana appaiano qua e là come inutili impronte. Le forme abbandonate dei più remoti paesaggi siciliani vengono offuscate dal caldo, mentre la tiepida brezza fa tremolare ogni confine lentamente, senza fratture. Rimane il silenzio.

June 15, 2015