Scene di vita quotidiana nel Mercato delle Erbe di Bologna

Bologna, Mercato delle Erbe - Herbs Market

Si trova di tutto al Mercato delle Erbe di Bologna: carne, salumi, prodotti ortofrutticoli, pane, conserve… È una delle costruzioni più caratteristiche della città felsinea, sempre chiassosamente e allegramente gremita da autoctoni e turisti.

L’attuale struttura – con pianta a croce greca – risale al 1949, e fu ricostruita dopo che il precedente edificio, progettato nei primi anni del Novecento da Arturo Carpi, fu distrutto da un bombardamento durante la Seconda guerra mondiale.

L’odierna sede di Via Ugo Bassi è l’ultima collocazione del Mercato, che ha una storia di vagabondaggio cittadino: si è stabilito qui dopo essere stato inaugurato nel XIII secolo in piazza Maggiore e dopo aver brevemente sostato in piazza San Francesco nell’ultimo quarto dell’Ottocento.

Qui si incontrano i veri bolognesi le cui conversazioni in vernacolo risultano spesso indecifrabili anche ai concittadini più giovani, come racconta lo scrittore Enrico Brizzi in un suo romanzo:

Potevo accompagnare nonna a fare spesa al Mercato delle Erbe dove parlava in dialetto con i venditori. Qualcosa afferravo, ma appena la conversazione prendeva quota era come assistere a incomprensibili pezzi di teatro giapponese, o uzbeco stretto (E. Brizzi, “La vita quotidiana a Bologna ai tempi di Vasco”, Laterza, Roma-Bari 2013).

Photos via:
www.mercatodelleerbe.eu/

March 17, 2017

Scene di vita quotidiana nel Mercato delle Erbe di Bologna

Bologna
Via Ugo Bassi, 23-25
+39 051 230186