Sant’Andrea de Scaphis, chiesa sconsacrata e galleria d’arte

Il gallerista newyorkese Gavin Brown ha un debole per Roma. Due anni fa ha inaugurato una galleria d’arte in una chiesa sconsacrata di Trastevere, l’oratorio di Sant’Andrea de Scaphis, in via dei Vascellari, un edificio le cui remote origini si attestano al IX secolo.

Brown ci aveva già provato nel 2004, ancora nel rione romano, ma fu un progetto di breve durata. Dieci anni dopo ha gettato alla Città eterna un altro guanto di sfida. O, più probabilmente, le ha fatto un’altra dichiarazione d’amore. Sempre a Trastevere, naturalmente.

Nel 2014 era a Roma in vacanza con moglie e figli, ha spiegato ad Alain Elkann in un’intervista pubblicata sulla “Stampa” nel giugno 2015, e per qualche motivo, ecco, era il momento giusto. Ho conosciuto il proprietario di questa chiesa sconsacrata, e per settembre avevo firmato il contratto di locazione. È ancora una chiesa, con il suo altare del Seicento….

In questa struttura in cui gusto rinascimentale e settecentesco convivono l’uno accanto all’altro, Brown ha trovato una sua terza dimora d’arte, insieme alle due della Grande Mela (nel Lower East Side e nel West Village).

Ecco alcune immagini della galleria romana.

Photos via:
www.santandreadescaphis.com/

September 29, 2017

Sant’Andrea de Scaphis, chiesa sconsacrata e galleria d’arte

Roma
Via dei Vascellari, 69
+39 339 7202004