Réclame

 

Visitando la mostra “Réclame” – organizzata dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia e visitabile fino al prossimo 20 ottobre –, risuonano suggestive le parole dello scrittore inglese Norman Douglas, secondo cui «si possono conoscere gli ideali di una nazione attraverso la sua pubblicità».

Bozzetti, tabelle di latta, pietre litografiche, manifesti, tavole e volumi: la mostra è un’immersione nell’universo colorato dell’attività pubblicitaria realizzata tra fine Ottocento e inizio Novecento dallo Stabilimento Passero-Chiesa di Udine, una delle più importanti imprese tipolitografiche dell’Italia settentrionale.

Artisti come Cesare Simonetti, Antonio Bauzon, Pietro Antonio Sencig, Luigi Spazzapan, Tullio Crali, Gino de Finetti prestarono la loro opera per illustrare le locandine e le “affiche” commerciali che aziende e istituzioni italiane, e non solo, commissionavano alla tipografia udinese.

Nelle sezioni in cui è articolato, il percorso espositivo racconta l’evoluzione degli stili – dal Liberty fino ai nuovi linguaggi utilizzati dall’“arte della persuasione” – e la trasformazione della società italiana e dei suoi costumi, dalla spensieratezza della Belle Époque all’engagement propagandistico del ventennio fascista.

Marinetti affermava che «la pubblicità ha soltanto una ragion d’essere: quella di agganciare la curiosità del pubblico con la massima originalità, la massima sintesi, il massimo dinamismo, la massima simultaneità e la massima portata mondiale». Tutte queste caratteristiche si ritrovano nelle illustrazioni della mostra.

E anche qualcosa di più. Del resto, non è forse vero che, come osservava Marshall McLuhan, «la pubblicità è la più grande forma d’arte del XX secolo»?

Photos via:
atcasa.corriere.it/Tendenze/Dove-andare/2013/03/28/reclame-fondazione-carigo-gorizia_17.shtml#articolo ilpiccolo.gelocal.it/cronaca/2013/03/28/news/in-viaggio-nella-mostra-tra-cinema-miti-e-cartoline-1.6782308 www.fondazionecarigo.it/cms/data/browse/mostre/000063.aspx

December 14, 2013

Réclame

Gorizia

Via Carducci, 2 - Fondazione Cassa di Risparmio, Exhibition Hall
+39 0481 537111
+39 0481 534354