Peggy Guggenheim Collection

La Peggy Guggenheim Collection di Venezia è il frutto della passione e della fortuna.

La passione è quella della donna che ha raccolto le opere d’arte di cui la Collezione è costituita: Peggy Guggenheim – statunitense, nipote di Solomon Guggenheim, a sua volta grande collezionista e creatore della celeberrima Fondazione che porta il suo nome – iniziò giovanissima a frequentare il mondo dell’avanguardia americana, s’innamorò di scrittori e pittori squattrinati e alcolizzati, divenne amica di artisti dadaisti e surrealisti e, nel 1939, incurante della guerra incipiente, acquistò un gran numero di opere (di Georges Braque, Salvator Dalí, Piet Mondrian, Fernand Léger e Constantin Brâncuşi tra gli altri) per creare il suo primo museo.

La fortuna, che riesce sempre trovare chi sa servirsene, si mostrò invece in tutto il suo splendore nel novembre 1966, quando l’eccezionale acqua alta di quell’anno sommerse completamente la città lagunare ma non recò alcun danno alla Collezione, già imballata per essere spedita a Stoccolma in vista di una mostra…

Passione e fortuna sono i numi tutelari della Peggy Guggenheim Collection, aperta al pubblico nel Palazzo Venier dei Leoni dal 1949. Qui Cubismo, Surrealismo ed Espressionismo d’Europa e d’America hanno la loro più bella vetrina.

Photos via:
www.guggenheim-venice.it/inglese/default.html

December 12, 2013

Peggy Guggenheim Collection

Venezia
Palazzo Venier dei Leoni Dorsoduro, 701

+39 041 2405 411

+39 041 520 6885