Maurizio, il falegname Valtellinese

di Italian Stories

Mi piace definirmi un falegname 2.0, opero in  provincia di Sondrio da 10 anni e sono ormai 20 anni che mi dedico a questo bellissimo mestiere.
Mi sono appassionato a questa materia già dall’infanzia, quando nel periodo estivo trascorrevo le giornate a stretto contatto con i nonni materni, in alpeggio, con gli animali di famiglia e, durante le giornate piovose, realizzavo le mie posate, scodelle e bastoni da passeggio in legno tutti con utensili manuali.

Il passaggio da semplice passatempo a vera e propria professione si è concretizzato a 14 anni, quando scelsi di frequentare la scuola professionale di settore diplomandomi nel 2000.
Sarebbe veramente meraviglioso se i miei prodotti potessero parlare e quindi trasmettere tutto il calore e l’affetto che gli ho dedicato per trasformarli da materia prima ad oggetto finito. Ognuno di loro è come se fosse un pezzo di me; pensandoci bene è proprio così: è per questo motivo che vale la pena realizzarli veramente belli, alcuni unici ed altri meravigliosi perché realizzati con legno, unica materia viva, che ha già fatto una “vita” spesa in altro; materiale prezioso del quale intendo preservare quell’aspetto vissuto che lo contraddistingue.

Mi piace mantenere il più possibile il legno con la sua originalità di colori e disegni e per far questo è fondamentale un’attenta valutazione del materiale e delle forme finali del progetto.
Quando trasformo un “pezzo” di botte in rovere-castagno in un oggetto di design disegnato da giovani amici progettisti vivo un momento di passione vera, ed è questo che mi piacerebbe trasmettere anche a coloro che verranno a trovarmi.
Inoltre il mio laboratorio è incastonato tra i meleti ed i famosi vigneti terrazzati Valtellinesi, tanto che anche la mia famiglia ne possiede una piccolissima parte che coltiviamo per consumo familiare. Un territorio ricco di spunti ed un panorama unico, una bella cornice per il mio laboratorio.

Oltre al legno, ciò che ho molto a cuore è il mio splendido territorio, la Valtellina. Una terra ricca di sapori ed odori, che offre un panorama incredibilmente affascinante. Per questo motivo, quando accolgo curiosi ed apprendisti all’interno del mio laboratorio, con i quali realizzo una sedia in legno di castagno o rovere recuperati da antiche botti di vino, sono sempre felici di portarli in giro per le mie zone, facendogli conoscere i miei amici produttori del famoso vino Sfürzat e dando loro la possibilità di assaggiare le specialità della tradizione Valtellinese.

Fotografie © Mattia Rio

Profilo: http://www.italianstories.it/it/user/96/maurizio
Esperienza: http://www.italianstories.it/it/ad/147/valtellina-tutta-in-un-sorso

March 28, 2016