Lumi siciliani a Villa Valguarnera

Villa Valguarnera, Bagheria

La Villa Valguarnera era la reggia fra le case principesche della verde vallata.

Così il grande scrittore e antropologo palermitano Giuseppe Pitrè (1841-1916) parla del magnifico edificio settecentesco di Bagheria, realizzato con gusto neobarocco dall’architetto domenicano Tommaso Maria Napoli a partire dal 1712, e nel corso del secolo rinnovato con significative trasformazioni in senso neoclassico.

Continua Pitrè: I padroni vi tenevano corte imbandita di cavalieri e di dame, di amici e di vassalli, di servitori e di valletti, ai quali offrivano commossa residenza in ampie stanze, grandi saloni con quadri, pitture e ornamenti in un teatro artisticamente decorato a orti e frutteti e boschetti e giardini pensili e logge e cortili e fonti e statue e quella Montagnola che è la più deliziosa delle colline, il più giocondo asilo della pace….

Villa Valguarnera è nata e cresciuta nel secolo dell’Illuminismo, come ricorda la scrittrice Dacia Maraini, che vi abitò da bambina:

Le proporzioni sono di una armonia studiata e felice, rivelano quel gusto del teatro e della geometria che era tipico del secolo dei Lumi. Anche se i Lumi, in Sicilia, sono sempre stati velati e appesantiti da trine, merletti, copertine traforate, garze e drappi che ne attenuavano l’intensità in nome della bellezza e della discrezione (D. Maraini, “Bagheria”, Rizzoli, Milano 1993).

Photos via:
www.cotume.it/portfolio/villa-valguarnera

September 13, 2017

Lumi siciliani a Villa Valguarnera

Bagheria (Palermo)
Viale Valguarnera
+39 338 6867506
+39 091 7777816