Le etichette da valigia dei passi delle Dolomiti, preghiere di pietra

Etichette da valigia dei passi delle Dolomiti - Dolomite passes luggage labels

Siamo tra forcelle e passi delle Dolomiti. E sulle etichette da valigia che li raffigurano leggiamo i loro nomi: Falzarego, Pordoi, Carezza, Costalunga, Campolongo… Sono tantissimi, ce ne sono di rotabili e di percorribili solo a piedi. Tra questi ultimi, c’è la Forcella Lavaredo, sotto le stupende Tre Cime.

La poetessa milanese Antonia Pozzi (1912-1938), a pochi mesi dalla morte, scriveva in una lettera:

Ed ecco: guardando in alto, pensai che avverrebbe delle nostre anime se quelle nuvole bianche che passano incessantemente lassù avessero ciascuna un suono, una nota, un canto; più basso le nuvole lente e scure; chiaro argentino le nuvole candide. Forse in quell’ora era il passo delle nuvole, era la voce delle nuvole che mi sonava dentro come una sinfonia orchestrale. O forse erano le Tre Cime, là erette come una cattedrale gotica, sventrata dal fulmine e spalancata a Dio, che lasciava prorompere l’urlo delle loro preghiere di pietra.

Buon viaggio.

January 8, 2016