Lanificio Leo: centocinquant’anni di creatività

Lanificio Leo, Soveria Mannelli (Catanzaro), Calabria

Secondo alcuni storici, il Lanificio Leo fu fondato nel 1873. Sarebbero quasi centocinquant’anni quindi che in questa azienda tessile calabrese – la cui sede attuale si trova a Soveria Mannelli, in provincia di Catanzaro – si compie il ciclo della lana: dalla sua trasformazione in filato cardato alla tessitura e al finissaggio.

In quegli anni pionieristici, la gente che osservava stupita il lavoro incessante degli “ordigni del lanificio” e dei sessanta fusi della filanda, li trasfigurava in un immaginario “diavolo che fila con sessanta mani”.

Dopo vari trasferimenti in diverse sedi, nel 1935 il Lanificio approdò a Soveria Mannelli, dove la possibilità di alimentare l’impianto con l’energia elettrica e la prossimità con importanti vie di comunicazione stradale e ferroviaria, consentirono alla famiglia di imprenditori calabresi di ampliare il parco macchine e di aumentare la manodopera.

Oggi il Lanificio Leo è anche un magnifico Museo d’Impresa, uno spazio di mille metri quadrati in cui si realizza quotidianamente il ciclo della lana e si sperimentano nuovi prodotti a partire da dinamiche di “low technology” che suggeriscono inediti e sorprendenti spunti di creatività.

Photos via:
vincenzocammarata.photoshelter.com/gallery-image/Pure-Italy/G0000T_M9AqW3AM0/I0000wKRnvM2.0xw

June 30, 2016

Lanificio Leo: centocinquant’anni di creatività

Soveria Mannelli (Catanzaro)
Via Cava, 43
+39 0968 662027
+39 3281268579