La “Via Crucis bianca” di Lucio Fontana

Lucio Fontana Via Crucis Bianca 1955

Gesù è condannato a morte

Lo scultore Lucio Fontana (1899-1968) realizzò tre “Vie Crucis”, fra il 1947 e il 1957.

Presentiamo qui le quattordici formelle ottagonali della cosiddetta “Via Crucis bianca” – così soprannominata a partire da un saggio critico del 2011 di Paolo Biscottini – che il grande artista concepì tra il 1955 e il 1956, in collaborazione con l’architetto Marco Zanuso, per decorare la cappella della Casa Materna Asili Nido Ada Bolchini Dell’Acqua di Milano, un’istituzione nata per fornire aiuto alle ragazze madri.

Le quattordici stazioni in ceramica bianca smaltata che raffigurano la salita al Golgota di Gesù sono conservate nel Museo Diocesano di Milano.

April 1, 2015

La “Via Crucis bianca” di Lucio Fontana

Milano
Corso di Porta Ticinese, 95
+39 02 89420019
+39 02 89407577