La poetica leggerezza del Presepe della Marineria di Cesenatico

Presepe della Marineria di Cesenatico

Il Presepe della Marineria di Cesenatico, in scena anche quest’anno nel Porto Canale Leonardesco, racconta poeticamente, con la tradizionale raffigurazione della nascita di Gesù, la vita di un borgo marinaro dell’Adriatico.

Il racconto si avvale della leggerezza delle statue che compongono questa bellissima opera galleggiante: una levità che fa di necessità virtù, perché le barche, il particolare palcoscenico della sacra rappresentazione natalizia, non sono in grado di sopportare troppo peso.

Inaugurato nel Natale del 1986 per iniziativa di operatori del turismo locale e artisti legati alla città romagnola – tra questi ultimi, in prima fila nel progetto, Tinin Mantegazza, pittore, scenografo, artigiano di origine ligure, milanese d’adozione e cittadino onorario di Cesenatico –, il Presepe sull’acqua è allestito sui natanti messi a disposizione dal Museo della Marineria, ed è costituito da una cinquantina di statue realizzate in legno, tela e cera.

Ecco alcune immagini di tale commovente leggerezza.

©Aline Pereira Brito Gazza, ©merendienrico, ©athosd90, ©Pretino63, ©lidia farinella, ©stefano

December 12, 2017

La poetica leggerezza del Presepe della Marineria di Cesenatico

Cesenatico (Forlì-Cesena)
Porto Canale Leonardesco. Museo della Marineria
+39 0547 79205
+39 0547 79254