La magia del vetro sommerso di Flavio Poli

Flavio Poli (1900-1984) è uno dei maestri indiscussi della lavorazione del vetro muranese. Originario di Chioggia, Poli incominciò la sua collaborazione con la Seguso Vetri d’arte divenendone direttore artistico nella seconda metà degli anni Trenta del secolo scorso.

Le sue opere in vetro sommerso (realizzate attraverso la sovrapposizione di più strati vitrei, con consistenza e cromatura diverse) furono presentate in varie Biennali veneziane e in diverse Triennali milanesi, oltre che all’Esposizione Universale di Bruxelles.

Le creazioni di Poli sono esposte nel Museo Boncompagni Ludovisi e nel Museo del Vetro di Torcello.

March 24, 2015