La Fiera internazionale del Tartufo Bianco d’Alba

Fiera internazionale del Tartufo Bianco d’Alba 2017

Il prossimo 7 ottobre apre i battenti l’ottantasettesima edizione della Fiera internazionale del Tartufo Bianco d’Alba, in provincia di Cuneo, inaugurata nel 1929.

Alba – come scriveva Guido Piovene nel suo “Viaggio in Italia”, guida letteraria del Bel Paese pubblicata giusto sessant’anni fa, nel 1957 – è la capitale del tartufo bianco italiano: lo mette in scatola, lo esporta, lo celebra in feste annuali eleggendo una reginetta sotto il nome di miss Tartufo.

Fino al prossimo 26 novembre sarà “solennizzato” nel centro della capitale delle Langhe – all’interno dell’ottocentesco Cortile della Maddalena – il magnifico “Tuber magnatum Pico”, tartufo bianco molto pregiato con un leggero sapore d’aglio che non nuoce affatto alla sua perfezione perché non produce mai uno sgradevole ritorno alla gola (così Anthelme Brillat-Savarin, gastronomo francese e “filosofo del gusto” vissuto fra XVIII e XIX secolo).

I cercatori e i commercianti di questi preziosissimi funghi ipogei presenteranno i loro pezzi: I giacimenti di tartufi, ha scritto il romanziere catalano Manuel Vázquez Montalbán, sono segreti serbati dai contadini come se si trattasse di miniere d’oro […]. Il tartufo ha un valore simbolico, saturnale.

Scopriamo ad Alba questo meraviglioso segreto.

Photos via:
www.fieradeltartufo.org

October 4, 2017

La Fiera internazionale del Tartufo Bianco d’Alba

Alba (Cuneo)
Cortile della Maddalena
+39 0173 361051