La Fiat 1100C Spider Car di Pietro Frua

fiat-1100c-spider-frua-1946-02

Questa magnifica vettura sportiva a due posti è il biglietto da visita di uno dei più talentuosi e prolifici designer automobilistici del XX secolo: Pietro Frua.

Torinese, classe 1913, figlio di una sarta e di un impiegato della Fiat, Frua si diplomò come disegnatore tecnico presso la Scuola allievi dell’azienda fondata nel 1899 da Giovanni Agnelli, lavorò negli stabilimenti Farina, nei quali percorse una rapida carriera che lo portò, appena ventiduenne, ad assumere l’incarico di direttore del Centro Stile.

Il modello di queste immagini è una Fiat 1100C Spider Car del 1946, ed è il primo progetto originale realizzato dal designer per l’azienda che, nell’immediato secondo dopoguerra, aveva creato risistemando una fabbrica pesantemente danneggiata dai bombardamenti e assumendo 15 operai.

La famiglia delle 1100 Fiat nasce nel 1937, in sostituzione della 508 Balilla, e si sviluppa fino alla fine degli anni Sessanta.

Il modello creato da Frua – realizzato su un telaio che gli giunse dalla carrozzeria Balbo nel 1946 – si aggiudicò il secondo posto del Concorso di eleganza di Villa d’Este nel 1947.

È giunto fino ai giorni nostri cambiando vari proprietari e collezionando diversi riconoscimenti in tutto il mondo.

Photos via:
https://www.bonhams.com/auctions/25101/lot/58/

March 4, 2019