La biblioteca del colore della Fornace Orsoni

Un tuffo nel colore, in un caleidoscopio di tonalità che accendono la meraviglia negli occhi di chi guarda. Orsoni è una fornace storica di Venezia, che da 130 anni porta avanti l’eccellenza dell’artigianato della Serenissima e produce smalti Veneziani, tessere per mosaico in 3500 varietà colore e con foglia d’oro a 24 carati. Le origini di questo luogo sospeso nel tempo sono antichissime. Gli esordi si devono all’artigiano-artista Giandomenico Facchina, che prima del suo imminente trasferimento in Francia, decise di lasciare la propria bottega all’allievo Angelo Orsoni. Fu proprio quest’ultimo a cambiare le sorti dell’attività.
L’occasione fu un viaggio a Parigi, all’Esposizione Universale, dove portò con sé un pannello con tremila tessere di mosaico colorate, allo scopo di mostrare i manufatti del laboratorio. Fu Salvador Dalì ad apprezzarne la particolare manifattura e il pregio artistico, tanto che da quel momento decise di commissionare solo alla fornace veneziana i materiali per la Sagrada Familia.

Da allora Orsoni diventa fornitore delle opere più gloriose dell’arte e dell’architettura internazionali: la Saint Paul Cathedral a Londra, il Sacre-Coeur a Parigi, la Basilica di San Marco a Venezia, la Pagoda del Grande Palazzo Reale in Thailandia, fino ad arrivare ai maestosi mosaici realizzati in residenze private in Arabia Saudita ed Oriente.
Tra le particolarità della Fornace, troviamo la Biblioteca del Colore, così ribattezzata dal pittore Virgilio Guidi, che usava frequentare il laboratorio insieme a Carlo Scarpa. Si tratta di un eccezionale archivio di 3500 tonalità di vetro, rigorosamente catalogate, tra le quali spiccano le trentadue varianti del preziosissimo “oro mosaico” per il quale Orsoni è celebre nel mondo. Tra le infinite e suggestive palette, spiccano quelle dedicate all’incarnato umano, per il quale è possibile contare più di un centinaio di sfumature differenti, ottenute mescolando il vetro all’oro liquido. E’ proprio questa straordinaria caratteristica di luminosità e splendore che ha reso i prodotti di Orsoni ricercatissimi nel mondo, soprattutto per il mosaico ritrattistico. Ogni anno qui vengono prodotti tra i diecimila e i dodicimila metri quadri di tessere dorate e smalti veneziani.

Photos via:
www.facebook.com/OrsoniVenezia1888/
http://www.myelection.info/guide/f/fornace-mattoni-veneto-apartments.html

Home

November 6, 2018

La biblioteca del colore della Fornace Orsoni

30121 Venezia
Cannaregio, 1045
+39 041 244 0002