La Basilica di San Pietro a Spoleto e i racconti della facciata

facciata San Pietro extra moenia Spoleto

La magnifica facciata della Basilica di San Pietro extra moenia, a Spoleto, risale alla fine del XII secolo.

È un’intatta e antica teca iconografica nella quale si trovano raffigurazioni di varia natura. Accanto alle illustrazioni di scene del Nuovo Testamento, di Cristo e dei santi (Pietro, Andrea, Michele Arcangelo), ci sono le rappresentazioni di novelle allegoriche medievali, rilette in chiave cristiana: uomini in fuga da leoni simbolici del male si trovano accostati a Gesù che lava i piedi a Pietro e Andrea; il ricordo della vocazione dei due fratelli apostoli confina con una favola i cui protagonisti sono una volpe e dei corvi, segni di corruzione…

La chiesa, di origini molto antiche (V secolo), fu riedificata nel 1329, dopo i danneggiamenti causati dalle battaglie fra Guelfi e Ghibellini locali. Poi fu ulteriormente ristrutturata alla fine del Seicento.

Ma la facciata, splendido esempio di romanico umbro, è rimasta quasi del tutto intatta. E parla ancora la ricca e plastica lingua del Medioevo.

August 15, 2018

La Basilica di San Pietro a Spoleto e i racconti della facciata

Spoleto (Pg)
Giro del Ponte, 4
+39 0743 49796