IL VOLO DELLA STANGUELLINI “ALA D’ORO”

La Stanguellini Barchetta Ala d’Oro nasce nel 1943 da un’idea di Francesco Stanguellini, figlio di Francesco, fondatore nel 1900 dell’omonima piccola azienda automobilistica modenese (che avrà, a dispetto delle “ridotte dimensioni”, una storia gloriosa di vittorie in varie competizioni anche con i celeberrimi “cugini” della Ferrari).

Francesco, appassionato di auto da corsa – definito “il mago dei motori” dalla stampa dell’epoca per la sua abilità nel costruire carrozzerie leggere e di grandi prestazioni trasformando telai e motori di altri modelli –, disegna il bozzetto di questa splendida autovettura (1.110 cc, 45 cv, 185 chilometri orari) che nel 1946 e nel 1947 vincerà il campionato italiano della categoria.

Il magnifico design dell’“Ala d’Oro” fa ancora volare la fantasia.

December 17, 2013