Il Vallone dei Mulini di Sorrento: la vita di ieri e quella di oggi

Sorrento, Vallone dei Mulini

Un tempo il Vallone dei Mulini di Sorrento traboccava di vita umana. Da questa antica gola che sfociava nel mare uscivano legni lavorati di noce, ciliegio e ulivo. Essi sarebbero diventati prodotti artigianali d’eccellenza nelle mani degli ebanisti della zona. Da qui scaturivano anche acqua potabile e grano macinato per il sostentamento della popolazione sorrentina.

Nella profonda fessura di roccia scavata nei millenni da alcuni ruscelli c’erano infatti un mulino e una segheria, operativi a partire dal XVII secolo. Ed erano stati anche ricavati dei pozzi nelle cavità prodotte dall’estrazione di tufo, materiale utilissimo per la costruzione di case ed edifici.

Tutto questo accadeva fino all’inizio del secolo scorso, quando, dopo alcuni interventi urbanistici che chiusero l’accesso della valle al mare, si originò un microclima umidissimo: da allora in poi la vita là sotto, impossibile per gli uomini, sarebbe stata appannaggio esclusivo di organismi vegetali.

E oggi tutto questo è uno spettacolo di verde che trionfa sugli antichi ruderi.

Photos via:
dianacity.com/news/il-vallone-dei-mulini-sorrento www.expedia.it/Vallone-Dei-Mulini-Sorrento.d6157967.Punti-di-Interesse www.jennyoneill.co.uk/italy www.flickr.com/photos/atilla2008/4774182830 www.flickr.com/photos/ethomsen/4501989546 www.flickr.com/photos/gaetanoastarita/7456063194 www.flickr.com/photos/laurentzim www.flickr.com/photos/sadhu15/131364951 www.flickr.com/photos/veryv/2531908459

December 11, 2014

Il Vallone dei Mulini di Sorrento: la vita di ieri e quella di oggi

Sorrento (Na)