Il Romanticismo in mostra a Milano

Romanticismo (1)

Francesco Hayez, Autoritratto in un gruppo di amici, 1824 ca., Museo Poldi Pezzoli

Duecento sculture e dipinti italiani e stranieri esposti al pubblico per rappresentare quel complesso di idee concernente la storia e il destino dell’uomo e il ruolo dell’artista visionario in quanto araldo e inauguratore di un nuovo mondo: così il critico letterario statunitense Meyer Howard Abrams ebbe a definire il Romanticismo, protagonista di una bellissima mostra in programma fino al prossimo 19 marzo a Milano.

Le Gallerie d’Italia e il Museo Poldi Pezzoli ospitano una selezione di opere dei più importanti interpreti del XIX secolo che diedero vita a una straordinaria rivoluzione creativa (immediatamente successiva in effetti a una vera Rivoluzione, quella francese), uomini nei quali abitava l’istinto del Bello, per dirla con Baudelaire, assetati di tutto ciò che è al di là e che la vita gli svela.

Si va da Francesco Hayez a Jean-Baptiste Camille Corot, da Angelo Inganni a Caspar David, da Pietro Tenerani a William Turner, da Giacinto Gigante a Franz Ludwig Catel, da Lorenzo Bartolini a Joseph Mallor.

Un incontro imperdibile con un movimento culturale i cui protagonisti desideravano dare a ciò che è comune un senso elevato, al consueto un aspetto misterioso, al noto la dignità dell’ignoto, al finito un’apparenza infinita (Novalis).

Photos via:
www.museopoldipezzoli.it www.gallerieditalia.com https://www.milanoguida.com/visite-guidate/mostre-milano/mostra-romanticismo-milano/

November 5, 2018

Il Romanticismo in mostra a Milano

Milano
Museo Poldi Pezzoli: Via Manzoni, 12 - Gallerie d'Italia: Piazza della Scala, 6
+39 02 794889/6334
+ 39 02 45473811