Il lago di Tovel, bellezza da leggenda

lago di Tovel, Val di Non, provincia di Trento - Lake Tovel, Non Valley, province of Trento

Il lago di Tovel – in Val di Non, nella provincia di Trento – fino a una cinquantina di anni fa, in estate, si colorava di rosso.

L’immaginazione delle popolazioni che frequentavano fin dall’antichità quel bacino posto a quasi duemila metri d’altezza prese corpo in una famosa leggenda.

Vi si racconta della regina di Ragoli, Tresenga, che rifiutò le avances matrimoniali di un sovrano straniero, Lavinio, mosso dal desiderio di ingrandire i propri possedimenti inglobando con le auspicate nozze la terra da essa governata.

All’insistenza del re forestiero seguì una battaglia consumatasi sulle sponde del lago: il sangue versato – soprattutto quello dei sudditi di Tresenga, tutti trucidati durante il combattimento insieme alla loro regina – arrossò le acque.

In realtà, il colorante vermiglio delle acque del Tovel – l’ultima registrazione del fenomeno risale al 1964 – era un’alga, la “Tovellia sanguinea”, che oggi non fiorisce più.

La bellezza invece fiorisce qui a ogni stagione dell’anno.

©Giorgio Pongiluppi, ©Luigi cristoforetti, ©Giovanni Badioni, ©maurizio dematte’, ©hal9mila

November 13, 2017

Il lago di Tovel, bellezza da leggenda

Ville d'Anaunia (Trento)
Parco naturale provinciale dell'Adamello-Brenta
+39 0465 806666
+39 0465 806699