Il Caffè Meletti, Senato dell’anisetta

Il Caffè Meletti, ad Ascoli Piceno, a piazza del Popolo, è considerato il “senato” dell’anisetta. Il liquore a base di anice prodotto dall’industriale Silvio Meletti ha in questi ambienti decorati con gusto liberty la propria più importante sede “istituzionale”.

Qui, al primo punto all’ordine del giorno, fin dai primi del Novecento, c’è sempre l’“anisetta con la mosca”, dove la “mosca” è il chicco di caffè tostato immerso nel dolcissimo distillato alcolico.

Componenti illustri del consesso sono stati, tra gli altri, Hemingway, Mascagni, Guttuso, Sartre e Simone de Beauvoir, che frequentavano il locale cittadino. E gli ascolani considerano la piazza e questo edificio – costruito a fine Ottocento per ospitare le Poste cittadine e successivamente trasformato da Meletti, tra il 1905 e il 1907, in elegante esercizio commerciale – un luogo unico di vita mondana.

L’assemblea parlamentare degli amanti dell’anisetta si riunisce qui tutti i giorni. E la bellezza ottiene sempre l’unanimità dei consensi.

Photos via:
www.ascolinotizie.it/index.php?option=com_content&task=view&id=766 www.caffemeletti.it www.flickr.com/photos/brunello2412 www.flickr.com/photos/googlisti www.flickr.com/photos/tommasomanzi/

December 15, 2013

Il Caffè Meletti, Senato dell’anisetta

Ascoli Piceno
Piazza del Popolo, 2
+39 0736 255559

www.caffemeletti.it