Il Caffè della Pace a Roma

Nell’Antico Caffè della Pace, a Roma, è naturale parlare – e disputare, se si vuole – d’arte. Lo si fa dal XVIII secolo. Lo faceva lo scultore danese Bertel Thorvaldsen, e poi, nel Novecento, i pittori della “scuola romana” – Scipione, Mafai, Trombadori –, così come i poeti Ungaretti e Caproni.

Hanno continuato a farlo registi come Monicelli e Bolognini e, ancora oggi, uomini del mondo della moda e dello spettacolo. D’altronde il luogo è più che adatto. L’Antico Caffè sta accanto alla chiesa di Santa Maria della Pace, con la facciata barocca progettata da Pietro da Cortona e con il celebre chiostro del Bramante, una delle opere più importanti del Rinascimento italiano nonché tra le prime realizzazioni romane dell’architetto marchigiano.

Si sta seduti all’aperto, sotto l’edera che veste il palazzo, e a pochi metri c’è il Borromini di Sant’Agnese in Agone a piazza Navona; e un po’ più in là ci sono Caravaggio, Raffaello e Sansovino nella basilica di Sant’Agostino in Campo Marzio. Insomma, intorno c’è Roma.

E noi, qui, in questa piazzetta al centro del centro del mondo, possiamo parlare d’arte. E di molto altro.

Photos via:
www.flickr.com/photos/spacedlaw/528177074/in/photostream/ www.flickr.com/photos/bbmaui/751563994/ www.flickr.com/photos/oemebamo/4619755129/ www.thecoffeeexperiment.com/2011/12/breakfast-in-roma-caffe-della-pace/img_6481/

December 11, 2013

Il Caffè della Pace a Roma

Roma
Via della Pace, 3-7
+39 06 686 1216