I mosaici della Basilica di Santa Maria Assunta di Aquileia

Basilica Patriarcale Santa Maria Assunta, Aquileia

I mosaici policromi più antichi dei pavimenti della Basilica di Santa Maria Assunta di Aquileia sono illustrazioni gnostiche del III secolo, simbologie cosmologiche legate alle complesse concezioni filosofiche e dottrinali proprie di un movimento religioso, lo gnosticismo appunto, che tra il II e il IV secolo d. C. ebbe notevole diffusione nel mondo cristiano.

Le altre immagini musive risalgono invece al IV secolo, al tempo cioè dell’edificazione delle cosiddette “aule teodoriane”, volute dal vescovo di Aquileia Teodoro: due strutture parallele che, insieme a un fonte battesimale e a un edificio abitativo, formavano un originalissimo complesso paleocristiano.

Piante, animali fantastici, cieli planetari, costellazioni – allegorie iconografiche ispirate alle idee esoteriche dello gnosticismo – stanno accanto alle raffigurazioni cristiane del Pesce, del “Buon Pastore” e della “Vittoria eucaristica”.

Un meraviglioso pavimento di arte e mistero.

Photos via:
atlantedellarteitaliana.it

September 25, 2018

I mosaici della Basilica di Santa Maria Assunta di Aquileia

Aquileia (Ud)
Piazza Capitolo