Hermes in riposo, stupendo adolescente

L’“Hermes in riposo” conservato nel Museo Archeologico Nazionale di Napoli

L’“Hermes in riposo” conservato nel Museo Archeologico Nazionale di Napoli è una bellissima scultura in bronzo rinvenuta a Ercolano nella seconda metà del XVIII secolo.

Questa rappresentazione del messaggero degli dei colto in un momento di requie dal suo diuturno lavoro di “accompagnatore” – tradizionalmente Hermes ricopriva, tra l’altro, l’ufficio di “psicopompo”, cioè la guida delle anime dei morti nel regno degli Inferi – è un’opera romana del I secolo d.C., ed è ritenuta la copia di un originale greco attribuito a Lisippo e risalente al IV secolo a.C.

Lo storico dell’arte Cesare Brandi notava che il bellissimo Hermes in riposo sarà certamente di gusto lisippeo, ma di quale squisita fattura, che leggerezza in quella posa, che armonia misurata nei contrapposti, che morbidezza di plastica raffinata.

Sembra, lo stupendo adolescente, sceso or ora dall’Olimpo, così umano e così divinizzato nelle sue membra umane, misurate con occhio infallibile, accarezzate quasi più che modellate (C. Brandi, “Terre d’Italia”, Rizzoli, Milano 2006).

Photos via:
www.atlantedellarteitaliana.it/artwork-3482.html

November 16, 2016

Hermes in riposo, stupendo adolescente

Napoli
Museo Archeologico Nazionale di Napoli, piazza Museo Nazionale, 19
+39 081 4422149