Gli animali di Ugo Mochi, il “Poeta delle ombre”

Ugo Mochi, silhouette artistiche degli animali - artistic animal silhouettes

Ugo Mochi, grande scultore, illustratore e disegnatore fiorentino (1889-1977), è noto in tutto il mondo per la sua splendida produzione di silhouette artistiche in carta.

La sua è una vocazione precoce: a sei anni, con scatole di fiammiferi e stuzzicadenti, costruisce carri in miniatura trainati da cavalli di cartone disegnati e ritagliati da lui. Ama, e pratica, anche la musica e il canto.

A otto anni va a lezione da un pittore fiorentino, a dieci si iscrive all’Accademia di Belle Arti di Firenze dove studia scultura, anatomia e disegno.

Dopo una serie di fatti tragici – perde padre e madre nel giro di pochi mesi, tra il 1903 e il 1904 –, Mochi si trasferisce a Milano, poi, nel 1909, in Germania. In questi anni si occupa di illustrazioni di libri, cartoline e oggetti d’arredamento. A Berlino, dove visita spesso lo zoo municipale ritraendo con i suoi ritagli i profili degli animali, si esibisce anche come cantante nei caffè all’aperto e nelle birrerie.

Negli anni Venti continua a coltivare la propria passione per il canto, e, tornato in Italia, esegue degli spettacoli in vari locali, utilizzando il nome d’arte di “Signore Fiorentino”. Ma non smette di comporre le sempre più apprezzate silhouette in carta, guadagnandosi commissioni importanti dalle aziende italiane Campari e Pirelli.

Alla fine degli anni Venti, Mochi si trasferisce con la moglie, cantante lirica, negli Usa. Qui compone i suoi capolavori dedicati agli animali. L’American Museum of Natural History di New York conserva quattordici enormi pannelli su cui sono raffigurati dinosauri, pinguini e maestose creature della foresta pluviale.

Negli Usa, dove ormai vive stabilmente, pubblica una serie di libri in collaborazione con Dorcas MacClintock (che cura i testi), come la “Storia naturale delle giraffe” (1973) e la “Storia Naturale delle zebre” (1976).

Il “Poeta delle ombre” – così viene definito negli States – muore a ottantotto anni a New Rochelle (New York).

Informazioni approfondite su vita e opere di Ugo Mochi si trovano nel sito a lui dedicato: ugomochi.com

Ecco un’antologia dei magnifici ritratti di animali.

January 5, 2016