Fiat 600 Ghia Jolly, sogno d’estate

La Fiat 600 Ghia Jolly è un vezzo, un lusso, un sogno estivo.

Il sognatore era Gianni Agnelli, che, alla fine degli anni Cinquanta, desiderava disporre di un autoveicolo leggero e agile che potesse essere caricato sulla sua barca a vela, una “yawl” di venticinque metri, la “Agneta”, con la quale l’“Avvocato” percorreva in lungo e in largo il Mediterraneo.

Quel sogno si realizzò nella 500 Ghia Jolly – progettata da Sergio Sartorelli per la famosa azienda di carrozzerie torinese, la Ghia appunto –, che presto divenne un pezzo cult fra uomini politici e personaggi della finanza e dello spettacolo.

La 600 Jolly, realizzata sulla base della più grande Fiat 600, è la prosecuzione di quell’effimera fantasticheria estiva. Ne furono costruiti circa quattrocento modelli fra il 1958 e il 1969 ed ebbero grande successo specialmente negli Stati Uniti.

Photos via:
www.rmauctions.com/lots/lot.cfm?lot_id=1065020

February 26, 2014